Bistrò

"E' un laborario di idee di SiComputer, dove  un team di persone  si incontra e progetta prodotti in termini di design, originalità, esperienza all’uso, pensando al domani.

E' auspicabile che il centro ricerche suggerisca questo  nuovo atteggiamento a tutto il personale di Si Computer, diventando quindi una caratteristica distintiva dell’azienda"

Queste le intenzioni e gli obiettivi del centro ricerche  che  il nostro studio ha contribuito a creare occupandosi anche della  progettazione dei nuovi prodotti che a brevissimo usciranno sul mercato.

per maggiori informazioni visitare la pagina su FB

 


GIOIELLI DI GUSTO

Nell’ambito di EXPO IN CITTÀ inaugurerà giovedì 17 settembre, ore 18, a Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6 a Milano, la mostra GIOIELLI DI GUSTO. Racconti fantastici tra ornamenti golosi. Aperta al pubblico dal 18 settembre all’8 dicembre 2015, la mostra verrà allestita al primo piano dello storico palazzo e sarà il punto di incontro fra i mondi del gioiello e del cibo. Saranno esposti ben 200 affascinanti pezzi d’autore, in un fantastico mix di gioiello, bijoux e accessorio moda, per una riflessione, sia seria, che surreale o fantastica, sul rapporto tra cibo e ornamento.

Gurioli Design partecipa con i gioielli " Fusilli" realizzati dalla manipolazione  di un fuso stampato in resina, ritorto ancora molle con le stesse modalità di un cuoco ( quindi manualmente)

Gli oggetti sono dei girocollo declinati in tre versioni: nero liquerizia, Bianco e foglia d'oro e rosso corallo, foglia d'oro con pasta grezza.

Al Sito




Terabyte lamp 

Lampada da terra, tavolo e sospensione 

è un algoritmo 3d realizzabile con stampanti 3d a filo, polvere e resina. Il file è certificato per la stampa nel linguaggio macchina ( G-Code) completo di settaggi accurati che facilitano  la replicabilità.

La progettazione accurata ha reso possibile una stampa a spessore uniforme senza l'ausilio di sostegni e supporti, questo rende la superficie dell'oggetto opalina e con una texture tipica della stampa a filo che si rifà al "colombino" ceramico .

TeraByte è venduta online stampata a filo e/o in un file G-Code.


presentazione al Fuori Salone Milanosiautoproducedesign dal 14 al 19 Aprile 2015


"Il Lillo" fornetto pizza


Il progetto prende spunto dal re-design di un prodotto già in uso per cuocere la pizza in casa, realizzato molto tempo fa da un artigiano anonimo  ora l'oggetto  non è più reperibile.

Nella zona romagnola è un un utensile piuttosto conosciuto ed usato nelle cucine, quindi un prodotto collaudato ed efficace considerando che i 2  minuti circa ottimali per una buona pizza sono rispettati. Questo fornetto  ha da sempre avuto un'immagine piuttosto naif perchè assemblato da varie parti reperite dal mondo delle pentole e della componentistica elettrica, quindi senza andare troppo per il sottile sull'ergonomia dell'uso che dell'ottimizzazione costruttiva ed estetica.

Nelle immagini seguenti è evidente la volontà di dare all'oggetto una forma coerente ed unitaria, segnalando con il colore  il cambio del materiale ( in pratica tutto ciò che non scotta) inoltre la parte interna è stata migliorata nell'uso, creando un bordo per evitare che l'impasto debordi verso la cerniera e la possibilità di inserire una piastra in pietra ollare.



news

Maior Lift, from the idea to the object.

Maior Lift, from the idea to the object.

"Home automation is the new frontier for the designer dealing with products for the interior, the new objects are created and designed to communicate with other devices in a kind of ecosystem with technological relations and interfaces."

Giorgio Gurioli, 4 nominations for the prestigious international designers award "Il Compasso d’Oro", projects displayed at MoMA in New York, at the Denver Art Museum and the Stedelijk Museum in Amsterdam, summarizes the challenges that the designers are facing today.

It comes from these premises that part of the Maior Lift design, innovative TV lift of Maior Series. Gurioli thinks it not as an object ending in itself, but as part of an ecosystem.

"This new design of ecosystems is gradually expanding towards the internet of things, where the interaction between needs, objects and the web acquire life of their own, generating transformations in real-time performance and innovative answers that were unthinkable a few years ago.

Maior Lift fits into this universe, where the functions and responses multiply, resolving formally in a totem, together column and biomorphic shape, in a game of continuity between the wall / floor and column”.

The Maior Lift works independently or integrated with home automation systems, goes down, swivels, the continuity between the wall / floor and the column makes Maior Lift an object that integrates the “home ecosystem”. Its presence is beyond its features to become real design object.

"...ambivalent and therefore significant object, even in ’monitor off’ configuration".


AGLTS - Automatic Glove Leak Test System per tema sinergie


Cefla. smart coater

Industrial passione mia:

Selezionato tra i migliori progetti di industrial design italiani del 2012 nel prestigioso ADI index
il forno UV-R consente un consistente risparmio di energia (sino al 30% rispetto ai forni UV tradizionali), che si traduce in un minor impatto ambientale in termini di emissione di CO2.
Tra le caratteristiche e le prestazioni di Smartcoater Evo, si ricordano: testata di applicazione fissa e rigida per applicazioni complesse supportata da quattro colonne più due martinetti di sollevamento; sollevamento elettrico e di emergenza della testata di lavoro; testata flottante per assorbire differenze su pannelli calibrati; aumento corsa in apertura del rullo dosatore rispetto al rullo applicatore per la pulizia manuale in sicurezza; velocità indipendenti dei rulli e del trasporto mediante inverter e gestione di tutti i parametri con touch screen.
per Cefla Finishing Group



Selezionato XXIII Edizione premio compasso d'oro 2014


Paquito 2.0

Portato a compimento il progetto della nuovissima navetta automatica (senza pilota) progettata con Esatroll, azienda svizzera leader nel settore, il nostro studio lavora in strettissimo co-design, occupandosi degli aspetti ergonomici, sicurezza che ne derivano da un design accurato e con un impatto di immagine positivo.


"Il design ha una funzione sociale e il suo vero scopo è quello di migliorare la vita delle persone."